Rosolini, auto data alle fiamme davanti la piazza antiracket e usura

Rosolini, auto data alle fiamme davanti la piazza antiracket e usura

Il terzo caso in un mese, l’ultimo solo ieri, quando le fiamme hanno distrutto la Nissan Quashqai di un muratore rosolinese, in Via Tunisi.

Si fanno numerosi i casi a Rosolini, dove le fiamme tornano imponenti sul territorio. L’ultimo rogo è avvenuto ieri sera, 29 aprile, attorno a mezzanotte, davanti la Piazza intitolata a Saro Adamo, in memoria delle vittime della mafia e della criminalità.

Ad essere completamente distrutta dalle fiamme è stata stavolta una Citroen Saxo. L’auto era di proprietà di un extracomunitario, ma risultava ormai abbandonata.

La Citroen infatti era parcheggiata da tempo ormai davanti piazza Saro Adamo, completamente abbandonata e senza nemmeno una polizza assicurativa aperta.

A spegnere il rogo sono stati i Vigili del Fuoco di Noto che hanno subito messo in sicurezza la zona. Già stamattina il luogo è stato ripulito e la carcassa dell’auto eliminata. Per la terza volta in un mese, quel che resta, oltre la cenere, è sospetto, paura e incertezza.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )