Omicidio Cottonaro, Basile condannato a sei anni e al risarcimento di 50 mila euro

Omicidio Cottonaro, Basile condannato a sei anni e al risarcimento di 50 mila euro

Responsabile dell’omicidio con le attenuanti generiche e l’attenuante della provocazione, condannato a sei anni e al pagamento di 50 mila euro di risarcimento. È questa la sentenza pronunciata oggi dal giudice del Tribunale di Siracusa nel corso del processo, che si è svolto con rito abbreviato, nei confronti di Carmelo Basile che il 25 gennaio del 2006 uccise il cognato Salvatore Cottonaro con sette colpi di pistola.

Il Pubblico Ministero Maurizio Musco, nel corso della requisitoria del 27 novembre scorso, aveva chiesto una condanna a 9 anni e 4 mesi, escludendo la sussistenza dell’eccesso colposo di legittima difesa e chiedendo che l’imputato venisse riconosciuto colpevole di omicidio volontario.

Il difensore di Basile, l’avvocato Giovanni Giuca, annuncia che «verrà presentato ricorso in Appello, poichè siamo certi di avere la ragione dalla nostra parte».

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )