Noto, compra un barboncino su internet ma era una truffa, la polizia denuncia una donna

Noto, compra un barboncino su internet ma era una truffa, la polizia denuncia una donna

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di attività di indagini di polizia giudiziaria hanno denunciato una donna napoletana di 47 anni, per il reato di Truffa.

La vittima, un netino di 54 anni, dopo numerose ricerche sul web per l’acquisto di un barboncino da regalare alla figlia, chiamava l’utenza cellulare associata ad un annuncio per la compravendita di un cucciolo di barboncino per un prezzo di 700 euro e riceveva dal venditore delle foto via whatsApp ed un video. Nel pomeriggio del 22 dicembre scorso, l’uomo effettuava un primo pagamento di euro 200 tramite bonifico, per poi impegnarsi a pagare la restante somma non appena ricevuto il cucciolo.

Nei giorni a seguire, non concretizzandosi alcuna consegna e capendo d’essere stato truffato, la vittima sporgeva una denuncia in Commissariato. Gli accertamenti investigativi espletati sulla carta poste pay ove era stato effettuato il versamento e sull’utenza cellulare utilizzata per i contatti, consentivano di risalire all’esatta identità della persona responsabile del raggiro.

La donna denunciata, non nuova al compimento di tali reati, è stata raggiunta dalla Polizia del posto su delega di questo Commissariato e denunciata.

 

fonte comunicato stampa

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )