Indennità del presidente del consiglio, ecco quanto prende in realtà al mese Piergiorgio Gerratana

Indennità del presidente del consiglio, ecco quanto prende in realtà al mese Piergiorgio Gerratana

Quanto prende in realtà il presidente del consiglio comunale Piergiorgio Gerratana? La domanda si pone dopo le ultime dichiarazioni del consigliere comunale Giovanni Spadola che, nel chiedere l’azzeramento totale, aveva snocciolato cifre circa l’indennità presa dal presidente del consiglio Piergiorgio Gerratana.

“Gerratana -ha detto Spadola-, preferisce rimanere incollato alla sedia di presidente prendendo una indennità di 42 euro al giorno che in poco più di due anni e mezzo supera gli oltre 30 mila euro. Gerratana guadagna quanto un bracciante che lavora 10 ore al giorno”.

In realtà i numeri sono ben altri. Partendo dal presupposto che la giunta comunale ha abbassato del 20% le proprie indennità, portando le indennità del sindaco da circa 2.900 euro a 2.230 euro, questo abbassamento del 20% non si applica alla indennità del presidente del consiglio che è commisurata nel 55% rispetto all’indennità del sindaco. Quindi Gerratana percepisce il 55% di 2.900 euro e non il 55% di 2.230 euro.

L’indennità mensile del presidente del consiglio, quindi, equivale a circa 1.300 euro se non fosse che questa indennità deve essere ulteriormente dimezzata del 50% in quanto Gerratana non ha chiesto l’aspettativa dal lavoro che svolge. In sostanza l’indennità mensile percepita nel 2020 dal presidente Gerratana è di 652 euro lordi al mese. E volendo fare un conto così come calcolato dal consigliere Giovanni Spadola, il presidente del consiglio percepisce giornalmente circa 21 euro lordi; 7.830 euro lordi ogni anno; 19.575 euro lordi nei due anni e mezzo in cui è presidente del consiglio.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )