Il parco torna a risplendere, Città Verde: “Rosolinesi adesso abbiatene cura”

Il parco torna a risplendere, Città Verde: “Rosolinesi adesso abbiatene cura”

Il parco Giovanni Paolo II ritorna a risplendere dopo gli interventi di riqualificazione eseguiti dall’associazione “Città Verde” di cui è presidente il commerciante Giorgio Zocco. Una riqualificazione che è stata eseguita in collaborazione con il gruppo politico “Insieme per Rosolini” di cui è espressione in amministrazione comunale il vice sindaco Luigi Fratantonio.

È stato infatti il gruppo politico a finanziare l’opera “per regalare il giusto decoro ad uno dei posti più belli della città” dice il vice sindaco Luigi Fratantonio. “Le condizioni in cui versava erano veramente indecorose -aggiunge Fratantonio-, ed è per questo che, sin dal mio insediamento come assessore al verde pubblico, ho lavorato per trovare soluzioni alternative per riqualificare questo posto. Le casse del Comune, al momento, non permettevano spese e allora abbiamo deciso di muoverci in prima persona come gruppo politico “Insieme per Rosolini” per finanziare un piccolo rimborso spese per l’intervento eseguito ad opera d’arte da Città Verde. Ringraziamo il sindaco che ha concesso l’autorizzazione per poter eseguire i lavori. Purtroppo, oltre l’erba alta, abbiamo dovuto togliere una quantità enorme di rifiuti ed è per questo che invitiamo la città ad avere più rispetto per questo posto che è il nostro bigliettino da visita per i forestieri e il nostro luogo di divertimento per i nostri bambini. Adesso -conclude- stiamo cercando soluzioni per riqualificazione anche la grande vasca e il fiume lento che da anni non è attivo”.

Un invito che è stato espresso anche dai volontari di Città Verde con un post sulla propria pagina facebook: “Sudore fa rima con cuore. Ed è dopo tanto sudore e aver messo il nostro cuore, che vi consegniamo il parco Giovanni Paolo II ripulito e ordinato. Rosolinesi… Abbiatene sempre cura. Perché al “Sudore” e al “Cuore” adesso serve “Amore” per la Città”.

Stanco ma soddisfatto il presidente Giorgio Zocco che, dopo aver lavorato assieme ai suoi volontari per circa un giorno e mezzo, ha tagliato l’ultimo filo d’erba proprio poco fa: “Abbiamo appena concluso un intervento importante e impegnativo visto le pessime condizioni in cui abbiamo trovato il parco. Serve adesso una cura costante per evitare situazioni di degrado del verde. Assieme ai volontari di Città Verde abbiamo voluto rispondere positivamente all’invito del gruppo “Insieme per Rosolini” e del vice sindaco Luigi Fratantonio per due motivi: prima perché ci piangeva il cuore vedere il parco in quelle condizioni, secondo perché non guardiamo colore politico quando si tratta di intervenire per la città. Come abbiamo già scritto sulla nostra pagina adesso consegniamo il verde a tutti i rosolinesi: abbiatene cura, non sporcatelo con rifiuti o con escrementi dei cani. All’amministrazione l’invito a interessarsi di più del verde”.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )