Il contrattacco del Pd su Anna Azzaro: “Che fine ha fatto il Meetup 5 Stelle a Rosolini?”

Il contrattacco del Pd su Anna Azzaro: “Che fine ha fatto il Meetup 5 Stelle a Rosolini?”

Qualche giorno di “silenzio” dopo l’ultima nota stampa di risposta della consigliera Anna Azzaro che, dopo essere stata “diffidata” dal Pd di Rosolini per le “accuse gravi” mosse in merito all’assegnazione poco trasparenti dei buoni spesa per l’emergenza Covid, non si era lasciata affatto “intimorire”.

Anzi, “se sarà necessario scriverò al Prefetto” aveva incalzato la consigliera, mostrando che è disposta, nel caso in cui lo ritenga opportuno, ad avanzare ulteriori approfondimenti sui criteri scelti per l’assegnazione degli aiuti alle famiglie in difficoltà. Ma è stato anche “l’uso di toni troppo aggressivi da parte del Segretario del Pd” ad essere stato messo in evidenza dalla consigliera, che ricordava che solo qualche giorno prima si era celebrata la giornata contro la violenza sulle donne “che è anche quella psicologica e del linguaggio” – scriveva Azzaro.

Oggi, a distanza di qualche giorno, arrivano ancora due righe di risposta da parte del Segretario del Pd, Tonino Basile, che sposta l’asse però su altro, con un vero e proprio contrattacco politico:

 “Non voglio sfuggire dalla vicenda che ci ha visti come partecipi nella polemica con la consigliera Anna Azzaro, mi limito a constatare il dato politico e cioè la totale assenza del meetup Cinque Stelle di Rosolini nel dibattito politico – scrive Tonino Basile. “Un silenzio che voglio interpretare come pausa di riflessione nei confronti di una loro “portavoce” in consiglio comunale che purtroppo fa da contraltare a chi è davvero esperto di altarini in politica”.

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )