Ieri il Dantedì, la poesia della giovane Maria Virginia Consales dedicata al Sommo Poeta

Ieri il Dantedì, la poesia della giovane Maria Virginia Consales dedicata al Sommo Poeta

 Pubblichiamo una poesia stata scritta dalla giovane Maria Virginia Consales in occasione del Dantedì, giornata dedicata al Sommo Poeta celebratasi ieri, giorno 25 marzo.

La bellissima poesia di Maria Virginia dal titolo “A Dante”. 

A DANTE

“Celebre è il tempo degli amanti,
eterno quello dei poeti,
ed Egli visse un tempo e tutti gli altri a venire,
persino di quello prima di Lui si fece parlare.
Sommo ed immenso,
di ogni parola ne fece verso,
di ogni pensiero scrisse in poesia,
della vita indicó la via.
D’amore si cibò senza saziar fame,
d’arte bevve sorsi a curar la sete,
oltre il Suo Stato,
fuori Firenze portò il Suo nome,
da lontano al presente se ne sente parlare.
Bibbia per i credenti della vita,
essenza per i cultori dell’infinito,
risposta per la gente viva persa e morente.
Celebrare il Suo nome è un omaggio poco incidente,
per Lui che Padre si fece di ogni scrivenze.
Oggi da Lui si muove la poesia,
partenza e arrivo di quella mia.
Il Poeta, uno soltanto
Dante si presenta, eterno nel tempo.”
Maria Virginia Consales
25 marzo 2021

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )