Coronavirus, Don Luigi Vizzini: “Rimandata la Festa di San Giuseppe”

Coronavirus, Don Luigi Vizzini: “Rimandata la Festa di San Giuseppe”

Lo ha reso noto poco fa il sacerdote della Parrocchia “Chiesa Madre di San Giuseppe”, Don Luigi Vizzini.

Carissimi – scrive in una nota pubblica via social -, a seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri sull’emergenza da Covid-19 (che vieta tutte le manifestazioni con numeroso concorso di popolo fino al 3 aprile p.v.), sentito il Vicario generale, incontrata la Giunta comunale, devo comunicare che la festa di San Giuseppe 2020, il cui programma era già stato distribuito, deve essere necessariamente rimandata.

Potrebbe essere la domenica in albis (19 aprile) – continua – ma possiamo deciderlo solo a fine marzo se non ci sono, come speriamo, proroghe al Decreto di ieri sera. Affidandoci al Signore, che mai abbandona il suo popolo, eviteremo così inutili allarmismi per poter gestire serenamente ed efficacemente questo evento come esso stesso esige. È il tempo propizio per prendere in mano il Rosario e affidarci alla tenerezza e all’intercessione potente di Maria, invochiamo la protezione di San Luigi e San Giuseppe”.

Nel frattempo, fa anche sapere che ha sospeso il Catechismo, ma fino al 15 marzo, come impone il Decreto per le attività didattiche.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )