Concerto del Sorriso: la musica dei Talè cu c’è sposa la solidarietà. Tutte le novità della II edizione

Concerto del Sorriso: la musica dei Talè cu c’è sposa la solidarietà. Tutte le novità della II edizione

È stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi in Sala Cartia “Il Concerto del Sorriso”, la grande festa della solidarietà in programma per sabato 3 settembre, alle ore 21,00, all’Anfiteatro Verde a Valle di Rosolini.

Il Concerto del Sorriso, giunto alla seconda edizione e organizzato dai Talè cu c’è, rappresenta la tappa clou della fortunata tournée estiva della band rosolinese che ha girato per le migliori piazze del territorio. E sono proprio i componenti della band, Giancarmelo Puglisi (percussioni), Pippo Cicero (basso), Peppe Santacroce (chitarra elettrica), Nino Savarino (chitarra acustica), Sebastiano Emmolo (tastiere), Carmelo Di Martino (tastiere e voci),  Pinello Gennaro (chitarra e voce), i promotori di una manifestazione che nasce con l’intento di dedicare un concerto unico a persone speciali che spesso le serate di festa le vivono ai margini ma che per l’occasione diventeranno i veri protagonisti. 

“Il Concerto del Sorriso è dedicato alle persone che normalmente non vengono ai concerti, persone che hanno anche difficoltà fisiche per raggiungere i luoghi in cui si tengono. Per consentire la loro partecipazione la Misericordia di Rosolini ha attivato un servizio transfer a domicilio gratuito, previa comunicazione. Il Concerto del Sorriso – ha spiegato Pinello Gennaro, portavoce del gruppo musicale- è organizzato dai Talè cu c’è ma anche da 13 associazioni e tutto il mondo del volontariato che opera a Rosolini e che si unisce per fare rete e dedicare una giornata di festa a queste persone, sperando che qualsiasi barriera fisica e psichica possa essere superata grazie alla musica e grazie alla solidarietà abbondante e generosa che viene dall’Amministrazione comunale e dal privato”. Di “specialità” ha parlato Carmelo Di Martino, presidente provinciale dell’UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, e membro della band, che ha ribadito l’importanza della prevenzione sulla salute e il valore dell’integrazione in una società in cui “la diversità non è un mondo a parte ma rappresenta una parte importante del nostro mondo”.

L’evento, patrocinato dal Comune di Rosolini, registra un coinvolgimento attivo e importante di molte realtà che operano concretamente nel mondo dell’associazionismo, così come ricordato dal sindaco Corrado Calvo e dall’ass. al Turismo, Sport e Spettacolo, Michele Floriddia, presenti all’incontro. Tanta musica e partecipazione, così come sottolineato da Giancarmelo Puglisi, percussionista dei Talè cu c’è, che ha ringraziato tutti gli operatori che collaborano alla riuscita dell’evento: “Una serata interamente dedicata alle persone speciali di concerto con le associazioni ma anche con i privati, come i Supermercati Spadola e Fruttolandia Di Quel Paese che allestiranno una grande tavola conviviale. Presenti per l’occasione anche una delegazione degli ospiti del Centro di Accoglienza Frasca, e gli Scout Agisci Rosolini I e Rosolini II al servizio della collettività”.

La manifestazione, con inizio alle 21, consisterà in uno show di note e parole, ma anche attività fuori dal palco. Novità della seconda edizione la presenza dell’Ass. Il Sorriso di Vanni che proporrà la Musicarte, e il Camper per lo screening gratuito della vista a cura della UICI. L’evento vede, inoltre, la collaborazione di partner tecnici: l’associazione Corto Barocco con la Regia di Tommaso Latina, responsabile di produzione Marco Caruso; il service di Giuseppe Santacroce, mentre la comunicazione è curata dall’agenzia di promozione turistica East Sicily di Alessandra Brafa, moderatrice della conferenza stampa.

Tante le associazioni che hanno già aderito alla manifestazione, tra queste ARID, UICI, Coop. Futura, Arcobaleno e I Cavalieri di San Valentino, Amici di Ludovica, Fratres, AIDO, Agesci Rosolini 1 e Agesci Rosolini 2, Centro di Accoglienza Frasca, Misericordia, Avis, Vertical Sicilia, Il Sorriso di Vanni, Ass. San Giuseppe Rosolini. A questa rete si aggiungeranno di certo nuove maglie, l’evento infatti è aperto a tutte le realtà associative, agli operatori economici e ai cittadini che vogliano contribuire ai fini nobili della serata: un concerto speciale in cui il divertimento è assicurato e il cui fine ultimo è quello nobile di regalare sorrisi.

Alessandra Brafa

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )