Cimiteri chiusi in Provincia di Siracusa, il presidente provinciale dei fioristi: “Fateci continuare a lavorare”

Cimiteri chiusi in Provincia di Siracusa, il presidente provinciale dei fioristi: “Fateci continuare a lavorare”

I fioristi della Provincia di Siracusa non ci stanno alla chiusura dei cimiteri a seguito della dichiarata zona rossa, per due settimane in tutta la Sicilia, da parte del Presidente Nello Musumeci.

Nessuno spirito di polemica ma la volontà, da parte dei fioristi, di aprire un dialogo costruttivo, che faccia il bene di tutti: dalla situazione sanitaria fino a quella economica.

A contattarci è stato Giuseppe Palazzolo, presidente provinciale dei fioristi di Siracusa, che ieri – a nome di tutti i fioristi – ha provveduto a contattare tutti i Sindaci della provincia di Siracusa per chiedere la riapertura dei cimiteri anche in zona rossa.

Da decreto – ha scritto Palazzolo ai sindaci- i cimiteri possono restare aperti, in quanto servizi non sospesi, e pur comprendendo la gravità della situazione e prendendone atto,possiamo anche affermare tranquillamente che negli  stessi non si verificano episodi di assembramenti”. 

I cimiteri chiusi, a partire da ieri, sono stati tanti in provincia di Siracusa ma lo stesso Palazzolo ricorda che “proprio per quanto riguarda il Comune di Siracusa, è stata concessa, dalla prossima settimana, l’apertura dal lunedì al venerdì, con chiusura solo nel fine settimana. Un provvedimento – conclude- che permette ai chioschi attigui al cimitero, già pesantemente provati dalla pandemia, di poter continuare  a lavorare , e alle persone di poter continuare a recarsi  a trovare i propri cari,  scambiando  un sorriso, uno sguardo, una confidenza con chi tante volte ha dato loro conforto”. 

Il sindaco di Rosolini Pippo Incatasciato

Anche il sindaco Pippo Incatasciato è stato tra i destinatari della mail di Palazzolo e risponde adesso “con ordinanza alla mano“: “La scelta di procedere alla chiusura del Cimitero è stata, come sempre, un’opera di condivisione tra tutti i sindaci della Provincia di Siracusa e solo il sindaco Francesco Italia ha disposto in modo diverso. In Provincia teniamo tutti una linea comune, che non è dettata da un capriccio ma da una chiara ordinanza presidenziale che, se è vero che non dispone espressamente la chiusura dei cimiteri, è anche vero che vieta assolutamente di uscire di casa – a piedi o con qualsiasi altro mezzo – se non per motivi di lavoro, salute o necessità”. 

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )