“Auguri a Nonna Pietrina”, 107 candeline ai tempi del Covid 19

“Auguri a Nonna Pietrina”, 107 candeline ai tempi del Covid 19

Ha spento la 107esima candelina, Nonna Pietrina Sagona. Un traguardo importante che vive per il secondo anno nel bel mezzo della pandemia da Covid 19. Ed è per questo che il suo compleanno assume in questo particolare periodo storico un significato ancora più importante.

Lo stesso è stato lo scorso anno, quando è stata costretta a soffiare sulle sue 106 candeline nel mezzo di un lockdown nazionale, con un mondo pieno di paure e incertezze.

E mentre oggi, nel giorno del suo 107esimo compleanno, la pandemia continua ancora ad avanzare e il virus non è ancora sconfitto, a casa di Nonna Pietrina trionfa di nuovo la vita, l’energia e la forza che sono diventate le parole simbolo della sua intera vita.

Pietrina, classe 1914, ha vissuto due grandi epidemie mondiali: la Spagnola e il Coronavirus ed è divenuta oramai da anni, per tutti i rosolinesi, la nonna simbolo della città, non solo per la sua età anagrafica, ma per la vitalità che continua a scandire i suoi giorni nonostante gli acciacchi dovuti all’età.

Oggi, ancora una volta, nessuna grande festa per Nonna Pietrina ma solo una bella torta, tra le mura di casa, attorniata dal grande amore della sua famiglia, quello della figlia Giuseppina, dei nipoti Orazio, Bruna e Alessandra, e i pronipoti Pietro e Sveva: un amore, il loro, che è quel che basta per rendere onore alla sua vita.

Alla gioia di Nonna Pietrina però, in questo importante giorno, vogliamo unirci anche noi con i nostri più cari auguri per un traguardo per cui a gioire è l’intera città: è il trionfo della vita, è luce vivida in mezzo al buio di una pandemia mondiale. 

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )