Secondo posto in campionato per gli Under 13 della Corant Basket

Secondo posto in campionato per gli Under 13 della Corant Basket

Finisce in bellezza la stagione per gli Under 13 della Corant Basket e con un glorioso secondo posto in campionato. Tra le mura amiche della palestra “La Pira, domenica 15 marzo 2015, la squadra rosolinese trionfa sulla Siracusa Basket con un eloquente punteggio di 53 a 28. Match condotto magistralmente dagli atleti della Under 13: pressing a tutto campo, rimbalzi e palle recuperate, contropiedi veloci e gioco in attacco ben ragionato denotano la grande maturità di una squadra forte e ben unita. A tutto questo si unisce un bellissimo pubblico, sempre corretto e pronto a incitare i rosolinesi, non mancando mai di far sentire il proprio incoraggiamento per tutto l’incontro.

“Anno stupendo e ricco di soddisfazioni  -ha dichiarato il coach Mura-. Unico rammarico è questo secondo posto che ci và un po’ stretto; visto i valori in campo meritavamo sicuramente di più, ma ci servirà per crescere e migliorare. Ogni anno è sempre più difficile riconfermarsi ad alti livelli, ma la voglia e l’entusiasmo di tutti i ragazzi è una costante che spinge a migliorarsi sempre. Come coach e come amante del basket, sono orgoglioso dei miei ragazzi, non posso chiedere di più, soprattutto se si pensa che rispetto agli avversari pecchiamo fisicamente, infatti siamo una squadra dove manca un centro di ruolo, e soprattutto a differenza delle altre che schierano tutti ragazzi nati nel 2002, la nostra è composta dal 50% da ragazzi del 2003 e vede tra i protagonisti ben quattro ragazze. Ora pensiamo a programmare la prossima stagione e ci concentreremo nel migliorare i fondamentali di base individuali. Voglio infine ringraziare tutto il pubblico presente, per il calore dimostratoci, sembrava di assistere ad una partita della Prima Squadra; sicuramente la CorAnt a livello sportivo si può dire la vera rappresentante dello Sport Rosolinese a tutti i livelli e meriterebbe ben altri palcoscenici come la possibilità di giocare al  Palazzetto, sia per i giocatori che per il numeroso pubblico che la segue. L’ultima citazione va ai miei ragazzi, veri protagonisti, in campo e fuori, un grazie di cuore agli Spartani : Adamo Giuliana, Dovizia Noemi, Micieli Sophia, Roccasalvo Aurora, Amore Giovanni, Salemi Flavio, Failla Matteo, Calvo Antonio, Vindigni Vincenzo, Criscione Daniele, Vicari Giuseppe, Gugliotta Santo, Micieli Paolo, Cicero Danilo”.

Giuseppe Gallato

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )