Il Pd Rosolini rinnova l’invito a tesserarsi: “Ripartiamo dal DDL ZAN, no alla discriminazione di genere”

Il Pd Rosolini rinnova l’invito a tesserarsi: “Ripartiamo dal DDL ZAN, no alla discriminazione di genere”

Fonte: Comunicato Stampa Partito Democratico Rosolini

Cari concittadini,

il Partito Democratico, a tutti i livelli, è impegnato in una campagna di informazione e sensibilizzazione sul tema dei diritti e della lotta alle discriminazioni di ogni genere.

Il momento che stiamo vivendo ci deve spingere ad una umanità nuova che non deve limitarsi alla tolleranza, ma deve andare oltre, riconoscendo e garantendo ad ognuno la scelta libera di ricercare la propria felicità, attraverso l’affettività, senza alcun timore e senza alcun rischio per la propria incolumità.

Immaginiamo una società aperta o meglio allargata ai diritti, partendo da un concetto fondamentale e cioè che se vengono riconosciuti più diritti nessuno viene privato dei propri.

Il Disegno di legge Zan riguarda “prevenzione e il contrasto della discriminazione e della violenza per motivi legati al sesso, al genere, all’orientamento sessuale, all’identità di genere e alla disabilità” vuole inasprire le pene in tema di discriminazione. Questa proposta ha suscitato molte polemiche nel mondo politico e non solo, tuttavia la nostra società è già matura e appare stucchevole la ritrosia, anche di alcuni intellettuali, che si fermano a disquisire sul senso delle parole invece di guardare alla ratio della legge.

Tutta la storia è imperniata nel riconoscimento, un pezzo alla volta, di una umanità mai compresa pienamente anche in riferimento agli aspetti sociali, ad esempio la storia del movimento operaio aveva fatto leva sul concetto di soggetto, di classe operaia, che liberando se stessa libera tutti.

Oggi chi vede i diritti in contrapposizione non fa altro che mutilare la visione dell’uomo privando la società di: esperienze, vite e domande di libertà, peraltro oppresse e negate da un comune sistema di dominio, rappresentando, tra l’altro, un grave arretramento culturale.

Dobbiamo riportare l’uomo al centro dell’azione politica che deve essere protesa a liberare tutti ed è proprio su questa rinnovata intenzione che il Circolo di Rosolini invita la cittadinanza a tesserarsi, o rinnovare la tessera, e far parte della comunità del Partito Democratico.

Per tesserarsi è facile, basta iscriversi tramite il sito internet del Partito Democratico all’indirizzo: https://tesseramento.partitodemocratico.it

Rosolini, 21 aprile 2021

Il segretario del Circolo         Tonino Basile

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )